lunedì 7 maggio 2012

Ischia : Federalberghi e Ascom Confcommercio chiedono il ripristino dell’”inchino”

Ad Ischia Federalberghi e Ascom Confcommercio chiedono infatti al Governo il ripristino del passaggio e dell’accosto in sicurezza di navi da crociera e megayacht. “L'inchino” delle navi, sostengono Ermando Mennella e Marco Bottiglieri, è fondamentale per l’economia turistica dell'isola: in caso contrario ci sarebbero anche ripercussioni sul piano occupazionale.“Da alcuni anni Ischia si sta affermando nel mercato crocieristico alla stregua di altre località nazionali ed internazionali e tale attività consente in parte di recuperare la costante diminuzione dei flussi turistici, esercitando una sorta di reciproca propaganda sia per le compagnie di navigazione, sia per la nostra località. Nel solo 2011 – ricordano Mennella e Bottiglieri – sono sbarcati ad Ischia 7500 croceristi”.