martedì 15 maggio 2012

CANTIERE NAVALE DI TRAPANI, APERTE LE BUSTE

La ditta Meccanica Agrigentina si è aggiudicata, con riserva, i lavori di ristrutturazione del bacino galleggiante dei Cantieri Navali di Trapani. Lo ha reso noto l'assessorato regionale per le Attività produttive. La Ditta Meccanica Agrigentina ha presentato un'offerta con un ribasso del 20,11 per cento sull'importo a base d'asta di 8 milioni 390 mila euro. La Fincantieri ha proposto un ribasso pari al 6,251% mentre la Satin di Trapani ha proposto un ribasso pari al 18%. L'aggiudicazione definitiva avverrà dopo lo scioglimento della riserva